Si fa presto a dire Scarpe! …ma quali sono i requisiti tecnici?

Il settore calzaturiero offre al mercato un numero infinito di modelli nelle diverse tipologie: ciabatte, sandali, pantofole; scarpe da ginnastica, da sport e per il tempo libero; calzature classiche da uomo e da donna; calzature da donna con il tacco; scarpe per il lavoro e per lo sport; calzature ortopediche; calzature antinfortunistiche; calzature da bambino;…

Si fa presto a dire Cuoio, Pelle e Pelletteria! …ma quali sono i requisiti tecnici?

La differenza tra pelle e cuoio afferisce al processo di lavorazione a cui vengono sottoposte le pelli animali che si chiama concia. Dalla conciatura moderna della pelle otteniamo oggetti, accessori e articoli di abbigliamento diffusissimi: dai portachiavi ai portafogli, dalle cinture alle scarpe, dalle borse alle giacche fino ai cappelli eccetera. Ci sono diversi tipi di concia e a seconda…

Credito d’Imposta Ricerca & Sviluppo settore Tessile Abbigliamento Calzaturiero

Il Bonus Ricerca e Sviluppo 2017, ossia il Credito d’Imposta introdotto dalla Legge di Stabilità 2015, è un bonus fiscale pari al 50% delle spese sostenute nel 2017 in eccedenza rispetto alla media dei costi sostenuti per i medesimi investimenti effettuati nel triennio 2012-2014 (spesa incrementale). Possono beneficiarne tutte le imprese, indipendentemente dalla forma giuridica, dal…

Nuovo Restyling alla collezione WePositive A/I 2016/17

Inizia nell’Anno 2016, la collaborazione professionale di design e consulenza stilistica tra lo Studio Fabrizio Fava, insieme ai professionisti del network CoolBook, e la Marini Fashion Srl per il restyling del marchio WePositive. Un restyling che ha portato ad indirizzare una nuova visione del singolo prodotto non più come accessorio fine a se stesso ma,…

Contraffazione: costa all’Europa 26 miliardi di euro, all’Italia 4,5 miliardi

Secondo uno studio dell’Ufficio per l’Armonizzazione del Mercato Interno (Uami), l’agenzia europea per la proprietà intellettuale, i contraffattori di abiti, calzature e accessori sottraggono a produttori, distributori e dettaglianti della UE oltre 26 miliardi di euro di introiti l'anno. Si tratta di una bella cifra, pari al 10% circa del sell out complessivo nei settori…

Send this to friend