servizi di progettazione stilistica e di implementazioni tecniche per lo sviluppo industriale del settore moda

Lo Studio Fabrizio Fava, partendo da una dettagliata analisi dello stato di fatto è una struttura in grado di proporre servizi e soluzioni, attraverso singoli interventi o con un iter progettuale completo, a soggetti Privati, Professionisti, Aziende e Amministrazioni che operano o interagiscono nel settore Tessile – Abbigliamento – Maglieria – Pelletteria – Calzature – Accessori.

I servizi, ripartiti in due macro consulenze, si ramificano nelle “Consulenze Stilistiche” con la costruzione dell’immagine attraverso la pianificazione del Brand Equity, con le analisi delle tendenze attraverso lo studio dei Trends e con la progettazione grafica attraverso lo sviluppo dei particolari legati all’immagine e al prodotto, mentre nelle “Consulenze tecniche”, con l’intervento di specifici controlli qualità e assicurazione a supporto del prodotto tessile, con l’ assistenza tecnica legale e peritale con redazioni di perizie tecniche e test di analisi di laboratorio in conformità della sicurezza e della qualità del prodotto che il mercato internazionale richiede attraverso le relative norme tecniche cogenti.

L’attività, sviluppata in proprio e attraverso l’utilizzo di risorse professionali ausiliarie, strumentali ed organizzative o anche attraverso i propri canali di utilità on line, si pone l’obiettivo di offrire al committente la possibilità di usufruire di un Servizio Professionale Qualificato per l’intero processo progettuale e produttivo che preceda ed accompagni singoli interventi o interi piani di recupero, riqualificazione e sviluppo industriale.

Le nostre Consulenze Stilistiche e Tecniche

Mettiti in contatto con noi

Se vuoi chiederci un preventivo, prendere un appuntamento, o approfondire un servizio per la tua azienda, siamo qui a tua disposizione.

Pensi che una consulenza sia un costo oneroso? …Valuta il Credito d’Imposta Ricerca & Sviluppo.

Il Bonus Ricerca e Sviluppo 2017, ossia il Credito d’Imposta introdotto dalla Legge di Stabilità 2015, è un bonus fiscale pari al 50% delle spese sostenute nel 2017 in eccedenza rispetto alla media dei costi sostenuti per i medesimi investimenti effettuati nel triennio 2012-2014 (spesa incrementale).

Possono beneficiarne tutte le imprese, indipendentemente dalla forma giuridica, dal settore in cui operano nonché dal regime contabile adottato e dalle dimensioni, che effettuano investimenti in attività di ricerca e sviluppo.

Ora, anche i settori Tessili, Abbigliamento e Calzaturiero rientrano al Credito di Imposta R&S con le normali attività di sviluppo dei nuovi campionari stagionali (per le sole attività ideazione stilistica + realizzazione prototipi), poiché effettivamente viene riconosciuto che tali attività sono finalizzate all’introduzione di prodotti nuovi o notevolmente migliorati per il mercato, stagione dopo stagione.

Send this to friend