Member ADI Associazione per il Disegno Industriale

Bookmark and Share

Profilo á >á Periti ed Esperti

Albi e Ruoli

Tutte le linee guida che un CTU o un CTP deve eseguire, dall'incarico peritale fino al deposito della relazione, senza inciampare negli errori che portano la Perizia Tecnica alla nullitÓ. Il manuale Ŕ semplificato anche da moduli prestampati allegati al FORMULARIO:



Periti ed Esperti

E' Perito ed Esperto chi, esercitando pubblicamente un'arte o una professione, Ŕ competente ad emettere un ponderato giudizio per accertare un fatto, stimare il valore o l'entitÓ di una cosa.

Gli iscritti al Ruolo della Camera di Commercio sono persone fisiche che nel corso degli studi e/o delle attivitÓ professionali svolte, hanno acquisito un'approfondita conoscenza in uno o pi¨ campi e sono quindi in grado di effettuare perizie su commissione. Gli iscritti volgono attivitÓ di carattere prevalentemente pratico, non regolate da ordini, collegi e albi professionali, e pertanto ha solamente funzione di pubblicitÓ dichiarativa, rivolta cioŔ a rendere note al pubblico la ritenuta idonietÓ ad effettuare perizie in determinate categorie merceologiche.

Ogni Camera di Commercio della provincia tiene il Ruolo dei Periti e degli Esperti sulla base di un regolamento tipo approvato con Decreto Interministeriale. Regio Decreto 20.9.1934, n. 2011 - D.Lgs. Luogotenenziale 21.9.1944, n. 315 - D.M. 29.12.1979 - D.M. 29.7.1980 - D.M. 14.2.2005.
Il Ruolo Ŕ distinto in categorie e sub-categorie comprendenti funzioni, merci e manufatti in relazione alle singole attivitÓ economiche di produzione e di servizi che si svolgono nella provincia, individuate dal Regolamento della Giunta Camerale. La richiesta di iscrizione non pu˛ essere per pi¨ di tre categorie che devono comunque essere affini tra loro, mentre non vi sono limitazioni per il numero di sottocategorie.

L'iscrizione nel Ruolo Ŕ disposta dalla Camera di Commercio su proposta della Commissione Provinciale, alla quale Ŕ rimesso il compito di valutare la sussistenza dei requisiti e l'idoneitÓ all'esercizio della professione di Perito ed Esperto nelle categorie e sub-categorie richieste. Nel caso in cui la Commissione ritenga, a suo insindacabile giudizio, che i titoli e i documenti esibiti non siano sufficienti a comprovare tale idoneitÓ , ha facoltÓ di sottoporre il candidato ad un colloquio al quale partecipano degli esperti in materia

Ogni iscritto al Ruolo dei Periti e degli Esperti tenuto dalla Camera di Commercio della provincia Ŕ subordinato al possesso di requisiti personali, morali e professionali:

  • avere compiuto 21 anni di etÓ;

  • aver assolto l'obbligo scolastico conseguendo il relativo titolo di studio;

  • essere residenti nella provincia nella quale si vuole presentare domanda di iscrizione;

  • avere cittadinanza italiana o di uno degli stati membri della ComunitÓ Europea ovvero essere straniero residente nella provincia in cui si intende presentare la domanda, in possesso di regolare permesso di soggiorno;

  • avere il godimento dei diritti civili;

  • non essere stato dichiarato fallito;

  • non essere stato condannato per delitti contro la pubblica amministrazione, l'amministrazione della giustizia, l'ordine pubblico, la fede pubblica, l'economia pubblica, l'industria, il commercio, ovvero per delitto di omicidio volontario, furto, rapina, estorsione, truffa, appropriazione indebita, ricettazione e per ogni altro delitto non colposo per il quale la legge commini la pena della reclusione non inferiore nel minimo a due anni o, nel massimo, a cinque anni, salvo che non sia intervenuta la riabilitazione;

  • avere giÓ effettuato perizie o formulato pareri nell'ambito delle categorie merceologiche di interesse;

  • essere in possesso di titoli di studio di carattere tecnico professionale specifico a seconda delle categorie merceologiche per le quali si richiede l'iscrizione, o l'aver frequentato corsi professionali;

  • avere ottenuto particolari riconoscimenti nell'ambito di attivitÓ svolte (es: certificati di brevetti depositati, attestati o qualifiche di merito);

  • essere iscritti in Albi qualificanti a carattere tecnico-operativo;

  • avere redatto o pubblicato articoli o testi a carattere tecnico aventi per oggetto argomenti inerenti alle categorie merceologiche per le quali si richiede l'iscrizione;

  • avere presentato a conferenze o convegni memorie o relazioni aventi per oggetto argomenti inerenti alle categorie merceologiche per le quali si richiede l'iscrizione.